TAV: O. NAPOLI, GOVERNO TRACCHEGGIA MA FINANZIAMENTI A RISCHIO

Dichiarazione dell'on. Osvaldo Napoli, del direttivo di Forza Italia alla Camera:

La Commissione europea si prepara a chiedere chiarimenti sull'analisi costi-benefici, un lavoro che secondo la Commissaria ai Trasporti "non è necessario" dal momento che un'analisi simile è stata condotta dalla Commissione nel 2015 secondo parametri molto diversi da quelli adottati dalla commissione del No-Tav Marco Ponti.


Dalla UE però arriva un monito pesante: l'Italia ha agirà accumulato un ritardo pesante e il rischio vero è che ci stiamo avvicinando alla deadline superata la quale il governo italiano dovrà restituire circa 830 milioni di finanziamenti all'Europa.


Le associazioni di impresa, locali e nazionali, hanno giustamente rinnovato gli appelli al governo perché rompa gli indugi ed esca dalla logica del rifiuto ideologico della TAV. È un bivio pericoloso: il governo deve decidere se restare agganciato al piano europeo per le infrastrutture o se uscirne al solo scopo di compiacere le fumisterie ideologiche dei Cinquestelle. Forza Italia manifesterà per la TAV il prossimo 23 febbraio ma invitiamo tutte le associazioni di imprese e dei lavoratori a far sentire la propria voce a favore della crescita e dell'occupazione.





 
Facebook Twitter Instagram
Regione Piemonte Provincia di Torino Comune di Giaveno ANCI Il Popolo della Libert´┐Ż