BONAFEDE: O. NAPOLI, CON MOZIONE SFIDUCIA DATO NUOVO POTERE A RENZI

Dichiarazione dell’on. Osvaldo Napoli, del direttivo di Forza Italia alla Camera:

Un grande politico della Prima Repubblica (ma guardando il presente, erano tutti grandi) metteva in guardia sulle mozioni di sfiducia perché l’unico obiettivo che raggiungevano era di rafforzare il governo in carica. È sempre stato così, con rare eccezioni (il governo Fanfani nel 1987 e la sfiducia al ministro Mancuso, nel 1995). È stato un errore, poteva e doveva essere evitato. Il risultato di tutto questo o, se si preferisce, un effetto collaterale della mozione del centrodestra è stato un accresciuto aumento del potere di ricatto di Matteo Renzi nei confronti del governo. Da spregiudicato giocatore di poker, Renzi si è visto restituire un potere centrale nella maggioranza e i suoi voti al senato sono da oggi più preziosi, con tutto ciò che ne consegue in termini di poltrone. Lo possiamo biasimare per questo suo comportamento, e personalmente lo biasimo, ma se non la smettiamo di pensare che la politica sia una cattedra di morale pubblica e non, invece, un campo in cui si gioca rudemente usando intelligenza e temerarietà ho l’impressione che questo governo continui a stare in piedi non certo per le sue virtù quanto per l’inadeguatezza delle opposizioni.




 





 
Facebook Twitter Instagram
Regione Piemonte Provincia di Torino Comune di Giaveno ANCI Il Popolo della Libert�